12.4 C
Rome
mercoledì, 12 Giugno 2024

Tecnologia rivoluzionaria per la diagnosi dei tumori: Bologna all’avanguardia

Tecnologia rivoluzionaria per la diagnosi dei tumori

Il Policlinico Sant’Orsola di Bologna ha inaugurato una tecnologia rivoluzionaria per la diagnosi dei tumori: la “Pet/Ct Total-Body”. Questo dispositivo, unico in Europa, promette di rivoluzionare il modo in cui si effettuano gli esami oncologici, aprendo nuovi orizzonti per la ricerca.

Una svolta nella diagnosi oncologica

La nuova “Pet/Ct Total-Body” è un dispositivo di tomografia a emissione di positroni di ultima generazione, in grado di scansionare l’intero corpo umano in un’unica sessione. Questa tecnologia permette di rilevare le cellule tumorali più piccole, offrendo una sensibilità di rilevazione dieci volte superiore rispetto alle Pet convenzionali. Grazie a questa innovazione, la durata degli esami è drasticamente ridotta da 12 minuti a meno di un minuto, migliorando notevolmente il comfort dei pazienti.

Un investimento per il futuro

Il Policlinico Sant’Orsola di Bologna ha investito 21 milioni di euro per portare questa tecnologia all’avanguardia in Europa. Finanziata da fondi di ricerca aziendali e regionali, la “Pet/Ct Total-Body” è stata sviluppata in California all’UC Davis dalla multinazionale United Imaging. Attualmente, esistono solo una decina di questi dispositivi in tutto il mondo, il che sottolinea l’importanza di questa acquisizione per la comunità scientifica europea.

Vantaggi unici della “Pet/Ct Total-Body”

Rispetto alle tecnologie standard, che possono scansionare solo segmenti specifici del corpo umano, la “Pet/Ct Total-Body” offre la possibilità di esaminare l’intero corpo in un’unica scansione. Questo non solo migliora la precisione nella rilevazione delle cellule tumorali, ma accelera anche il processo diagnostico e permette di individuare le neoplasie in stadi molto precoci. Le opportunità per la ricerca oncologica sono immense, poiché questo strumento può contribuire significativamente allo sviluppo di nuovi farmaci e trattamenti mirati.

Bologna all’avanguardia nella ricerca oncologica

Con l’inaugurazione della “Pet/Ct Total-Body”, il Policlinico Sant’Orsola di Bologna si pone come centro di eccellenza nella ricerca oncologica. Questo dispositivo rappresenta un passo avanti significativo nella diagnosi e nel trattamento dei tumori, dimostrando come l’innovazione tecnologica possa migliorare significativamente la qualità delle cure mediche.

La tecnologia rivoluzionaria per la diagnosi dei tumori inaugurata a Bologna è un esempio di come l’innovazione possa trasformare il panorama della salute e del benessere. La “Pet/Ct Total-Body” non solo offre una sensibilità e una precisione senza precedenti, ma rappresenta anche una grande speranza per i pazienti oncologici di tutto il mondo.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime