25.1 C
Rome
domenica, 19 Maggio 2024

Bilancio in perdita per la Rai spa: sfide finanziarie in vista

Il bilancio del 2021 della Rai spa registra una perdita di 30,4 milioni di euro, peggiorando rispetto alla perdita di 20,7 milioni nel 2020.

Tuttavia, il risultato consolidato del gruppo Rai (Rai spa, Rai Way, Rai Cinema, Rai Com e Rai Pubblicità) si attesta al pareggio, mantenendosi in linea con il 2020.

Queste sono le principali conclusioni dell’analisi condotta dalla Sezione controllo enti della Corte dei Conti, che ha sottolineato la necessità di adottare misure organizzative, procedurali e gestionali per eliminare inefficienze e sprechi, al fine di contenere i costi e garantire un migliore equilibrio economico e gestionale.

Nel corso del 2021, la Corte dei Conti ha evidenziato un aumento totale dei costi di 179,3 milioni di euro rispetto al 2020 (+7,28%), mentre i ricavi sono aumentati di 155 milioni di euro (+6,56%).

Nonostante il risultato consolidato in pareggio, il patrimonio netto del gruppo è diminuito da 315,1 milioni di euro nel 2020 a 286 milioni nel 2021, accompagnato da una riduzione dell’indebitamento del gruppo da 606,4 milioni a 573,1 milioni di euro.

I costi del personale del gruppo ammontano a 1.038,6 milioni di euro, registrando un aumento di 24,4 milioni rispetto all’anno precedente.

Per quanto riguarda i contratti, la Corte ha notato una diminuzione delle proroghe, accogliendo le osservazioni formulate nella relazione al Parlamento del 2020.

Riguardo alla valorizzazione degli asset aziendali e alla riduzione dei costi degli affitti, la Corte ha preso atto dell’avvio del piano immobiliare ambizioso, che sarà oggetto di monitoraggio.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime