17.7 C
Rome
giovedì, 18 Luglio 2024

Pigiama run: quando lo sport incontra la solidarietà

Il prossimo 15 settembre, al tramonto, 23 piazze italiane saranno animate da un evento alquanto insolito, ma significativo: la “Pigiama Run“, alla sua quinta edizione. Questa corsa non competitiva è organizzata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) e gode del patrocinio della presidenza del Consiglio Direttivo Nazionale dei Ministri.

Juliana Moreira ed Edoardo Stoppa, coppia di amici e testimonial di LILT, guideranno il gruppo di partecipanti nel loro pigiama, in un gesto di solidarietà e supporto ai bambini malati di tumore.

L’evento è pensato per dimostrare vicinanza a chi è costretto a indossare il pigiama tutto il giorno, a causa delle lunghe permanenze in ospedale. Non solo si tratta di una manifestazione sportiva, ma è anche un’occasione per diffondere consapevolezza e raccogliere fondi per una causa nobilissima.

Tra percorsi di varie lunghezze, punti di ristoro e animazione, l’atmosfera sarà festosa, ma sotto il segno di una profonda solidarietà.

Tutti possono unirsi, indossare il pigiama e scegliere di correre o camminare. E’ un modo per rendere il sostegno tangibile, per mostrare che la lotta contro il tumore è una corsa collettiva che non fa distinzioni.

E anche se i partecipanti tornano a casa alla fine della giornata, togliendosi il pigiama, il simbolismo rimane, insieme all’importanza di non essere soli in un percorso così difficile.

Un’iniziativa che dimostra come lo sport e la solidarietà possano andare di pari passo, trasformando un semplice capo d’abbigliamento in un potente simbolo di unione e speranza.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime