18.2 C
Rome
lunedì, 22 Luglio 2024

Usa 2024: Trump escluso dalle primarie in Colorado

In un sviluppo senza precedenti nella politica americana, Donald Trump è stato escluso dalle primarie repubblicane in Colorado per le elezioni USA 2024. Questa decisione storica, basata sul 14° emendamento della Costituzione degli Stati Uniti, segna un punto di svolta nell’ambito politico nazionale.

Trump, noto per la sua presidenza controversa, ha subito un duro colpo quando la Corte Suprema del Colorado ha preso questa decisione unica. Secondo la sentenza, Trump non sarebbe idoneo a candidarsi nuovamente a causa del suo ruolo nell’incidente di Capitol Hill del 6 gennaio 2021. Questo evento è stato interpretato come un atto di insurrezione, portando all’applicazione del 14° emendamento, che esclude i funzionari coinvolti in insurrezioni contro il governo degli Stati Uniti dalle cariche pubbliche.

La Corte Suprema del Colorado ha agito in base al comma 3 del 14° emendamento, una disposizione che storicamente è stata usata per tenere fuori dal governo gli ex confederati dopo la guerra civile. La decisione è arrivata dopo una lunga battaglia legale, sollevata da un gruppo di elettori del Colorado e sostenuta dall’associazione Citizens for Responsibility and Ethics di Washington. La loro argomentazione si basava sulla presunta incitazione di Trump all’attacco del Campidoglio.

L’esclusione di Trump dalle primarie in Colorado potrebbe influenzare significativamente il suo status nelle elezioni generali del 2024. Mentre il Colorado è uno stato prevalentemente democratico, questo sviluppo potrebbe incoraggiare altri stati a prendere decisioni simili, potenzialmente influenzando le possibilità di Trump di tornare alla Casa Bianca.

I legali di Trump hanno immediatamente reagito, annunciando un ricorso alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Hanno definito la decisione “sbagliata e antidemocratica”, evidenziando la loro intenzione di combattere vigorosamente questa sentenza. Nel frattempo, la Corte Suprema del Colorado ha sospeso la sua decisione in attesa del pronunciamento della Corte Suprema degli Stati Uniti.

Il 14° emendamento, adottato nel 1868, tratta i diritti di cittadinanza e la tutela delle leggi. Tuttavia, la sua sezione terza ha guadagnato un’attenzione rinnovata in questo contesto, dato che esclude specificamente i funzionari coinvolti in insurrezioni o rivolte contro il governo americano.

L’esclusione di Trump dalle primarie in Colorado rappresenta un momento significativo nella storia politica americana. Con possibili ripercussioni sulle elezioni generali del 2024, questa decisione mette in luce la forza delle leggi e degli emendamenti costituzionali nell’ambito della politica americana.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime