10.3 C
Milano
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Intelligenza artificiale: Samsung presenta Galaxy S24 e Galaxy AI

L’intelligenza artificiale su smartphone inizia ad evolversi e Samsung fa il primo passo presentando i nuovi Samsung Galaxy S24 con la Galaxy AI.

L’AI Fa parte delle nostre vite, lo sarà sempre di più e soprattutto sui dispositivi mobile con cui interagiamo, Samsung presenta la sua Galaxy AI e avvia una nuova era sul piano dei software e sistemi operativi mobile. In realtà l'”AI” era già un presente negli smartphone soprattutto nell’ambito delle immagini e delle foto (riconoscimento della scena ad esempio e auto settaggi in base ad esso) ma con l’avvento di ChatGPT e lo sviluppo incredibile dell’intelligenza artificiale generativa gli aspetti toccati da questa rivoluzione sono aumentati, e Samsung fa da apripista.

Ma entriamo ora nel vivo della presentazione Samsung.

La nuova serie Samsung Galaxy S24

La serie Galaxy S24 è composta da tre modelli: Galaxy S24, Galaxy S24+ e Galaxy S24 Ultra. Esteticamente riprendono quasi totalmente la serie precedente, stessa impostazione delle fotocamere, novità solo per S24 Ultra che perde il display curvo e si uniforma con display piatto.

Caratteristiche:

Galaxy S24 Ultra si distingue da S24 ed S24 Plus per la diagonale da 6,8 pollici del display, un pannello Dynamic AMOLED 2X con risoluzione QHD+ dotato di refresh rate dinamico 1-120Hz. Processore Snapdragon 8 Gen 3 per Galaxy è affiancato da 12GB di RAM ed una memoria di archiviazione che arriva fino a 1TB. La batteria da 5.000mAh supporta la ricarica rapida cablata a 45W, wireless e inversa. Comparto fotografico composto da una fotocamera anteriore da 12MP e da quattro posteriori da 200MP principale + 12MP ultra grandangolare + 50MP tele con zoom ottico 5x + 10MP tele con zoom ottico 3x.

Galaxy S24 ed S24 Plus offrono entrambi un display Dynamic AMOLED 2X con refresh rate 1-120Hz, il primo con diagonale da 6,2 pollici e risoluzione FHD+, il secondo da 6,7 pollici QHD+. Processore differente rispetto al fratello maggiore, troviamo per entrambi un Exynos 2400, fino a 8/256GB (S24) e 12/512GB (S24 Plus), mentre la batteria è da 4.000mAh con ricarica a 25W sul modello base e da 4.900mAh con ricarica a 45W su quello Plus. Gli smartphone condividono il comparto fotografico composto da una fotocamera frontale da 12MP e da tre posteriori da 50MP principale + 12MP ultra grandangolare + 10MP tele con zoom ottico 3x.

L’intera serie arriva sul mercato con Android 14 e One UI 6.1.

Galaxy AI: le novità

La novità assoluta quindi non è tanto nell’hardware o OneUI ma nella Galaxy AI. Si tratta di nuove funzioni di intelligenza artificiale applicate a diversi ambiti sullo smartphone vediamo una sintesi:

  • Traduzione Live: traduzioni vocali e testuali delle chiamate in tempo reale in modo bidirezionale. L’AI è integrata nello smartphone e le conversazioni rimangono private.
  • Interprete: traduzione istantanea delle conversazioni dal vivo, funziona anche in assenza di connessione dati o WiFi. La visualizzazione avviene su uno schermo diviso in modo che ciascun interlocutore possa leggere facilmente la trascrizione di ciò che l’altro ha detto.
  • Assistente Chat: aiuta a perfezionare il tono della conversazione nei messaggi e in altre app. Anche la tastiera Samsung è dotata ora di intelligenza artificiale, e può tradurre in tempo reale messaggi e mail in 13 lingue diverse.
  • Android Auto: riassume i messaggi in arrivo suggerendo le risposte o le azioni (es: inviare l’orario di arrivo previsto).
  • Assistente Note: integrato in Samsung Notes, permette di accedere al riepilogo delle attività creato dall’AI e di creare modelli per prendere appunti.
  • Assistente Trascrizione: trascrive, riassume e traduce le registrazioni vocali.

A queste funzioni legate alla comunicazione si aggiungono:

  • Cerchia e cerca: innovativo strumento di ricerca su Google basato sui gesti disponibile senza dover uscire dall’app che si sta utilizzando. Basta premere a lungo il tasto Home e cerchiare/toccare qualsiasi cosa sullo schermo: l’AI dello smartphone restituirà i risultati di ricerca.
  • ProVisual Engine: suite di strumenti AI per immagini di qualità. Gli strumenti a disposizione sono utili dallo scatto fino alla condivisione dell’immagine sui social.
  • Strumenti di editing di Galaxy AI: possibilità di cancellare, ricomporre e rimasterizzare le immagini.
    • Edit Suggestion: suggerisce le modifiche
    • Modifica Generativa: riempie parti dello sfondo di una foto con AI generativa (es: riempie i bordi di un’immagine storta quando viene raddrizzata o ricrea lo sfondo quando si sposta un soggetto da un punto all’altro della foto). Le immagini modificate con l’AI vengono contrassegnate da una filigrana.
    • Instant Slow Motion: genera fotogrammi aggiuntivi per ridurre la velocità di riproduzione

Non ci resta che seguire gli sviluppi di questa nuova era e capire come i competitor cercheranno a loro volta di integrare l’AI sui nostri futuri smartphone.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime