10.1 C
Milano
giovedì, Febbraio 22, 2024

Tragedia a Santa Margherita: uccide il vicino a coltellate

Tragedia a Santa Margherita: uccide il vicino a coltellate

Un diverbio per motivi condominiali sfocia in omicidio

Un uomo di 58 anni è stato arrestato per aver ucciso il suo vicino di casa, Alessio Grana, 35 anni, con un coltello. Il fatto è avvenuto ieri sera a Santa Margherita Ligure, in provincia di Genova. Secondo le indagini dei carabinieri, la vittima si sarebbe presentata in stato di alterazione psicofisica davanti alla porta dell’omicida, armata di un bastone. Tra i due sarebbe scoppiata una violenta lite per questioni condominiali.

L’aggressore chiama i soccorsi ma è troppo tardi

Il 58enne, per difendersi, ha estratto un coltello dalla cucina e ha colpito al torace il suo antagonista, che è caduto a terra privo di sensi. L’uomo ha poi chiamato il 118 e i carabinieri, ma per Alessio Grana non c’è stato nulla da fare. Il 58enne è stato portato in caserma e interrogato dal magistrato di turno, che ha disposto il suo arresto per omicidio. Si tratta dell’ennesima tragedia legata ai dissidi tra vicini di casa.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime