19.4 C
Rome
mercoledì, 12 Giugno 2024

Ucraina: 16 morti in un raid Russo su mercato, anche un bambino tra le vittime

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky conferma un attacco mortale in un mercato del Donetsk, con 16 vittime, tra cui un bambino. L’escalation del conflitto allarma non solo l’Ucraina ma anche i paesi vicini, come la Romania, che ammette il ritrovamento di frammenti di un drone russo sul suo territorio.

Questi incidenti, in particolare la tragedia del mercato, suscitano indignazione e preoccupazione internazionale. Zelensky definisce l’attacco “un crimine contro l’umanità” e chiede un intervento più deciso da parte delle nazioni europee e degli Stati Uniti. “Non si può più tacere di fronte a tanta brutalità“, afferma il presidente.

La notizia dai confini rumeni aggiunge un altro livello di complessità. Bucarest, finora cauta nel prendere posizione, inizia a sentire la pressione della situazione, con il ritrovamento dei resti del drone a testimoniarne la gravità. “È un segnale inquietante per la stabilità regionale“, dichiara il Ministro degli Esteri rumeno.

Questi eventi mettono in evidenza l’urgenza di una risposta coordinata a livello internazionale. La situazione non riguarda solo l’Ucraina, ma diventa un problema di sicurezza più ampio, che chiama in causa la responsabilità collettiva di mantenere la pace e la stabilità in Europa.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime