19.9 C
Rome
giovedì, 18 Luglio 2024

Scoperta maxi frode nei carburanti: sequestrati 133 milioni di litri

Un’operazione su vasta scala della Guardia di Finanza ha smascherato una maxi frode nel commercio di carburanti, portando alla luce un traffico illegale di ben 133 milioni di litri di carburante. L’inchiesta, coordinata dalla Procura di Trani, ha coinvolto diverse regioni italiane e ha portato al sequestro preventivo di beni per un valore complessivo di 15,5 milioni di euro.

L’imprenditore al centro dell’indagine, un quarantenne pugliese, è accusato di aver orchestrato un complesso schema di frode fiscale utilizzando società cartiere in Bulgaria e Repubblica Ceca. Queste società erano gestite da prestanomi e create ad hoc per evadere il fisco italiano. I proventi illeciti venivano poi reinvestiti in attività immobiliari, contribuendo a creare un ingente patrimonio.

La Guardia di Finanza ha scoperto che il carburante veniva acquistato senza IVA, grazie alla normativa sugli scambi intracomunitari. Successivamente, il carburante veniva ceduto a società cartiere estere che non dichiaravano i ricavi e non versavano l’IVA dovuta. Questo permetteva agli organizzatori della frode di vendere il carburante a prezzi estremamente competitivi sul mercato italiano, con fatture emesse da ulteriori società cartiere che, pur incassando l’IVA dai clienti, non la versavano allo Stato.

Le indagini hanno portato alla luce un vasto patrimonio immobiliare, tra cui 32 siti sequestrati tra Marche, Abruzzo, Puglia, Toscana, Emilia Romagna e Sardegna. Tra questi, due distributori stradali, un residence in provincia di Teramo, un deposito di carburanti in provincia di Reggio Emilia, e un resort di lusso ad Arzachena, in Sardegna. Gli accertamenti fiscali hanno permesso di recuperare all’Erario oltre 109 milioni di euro.

Questa operazione dimostra ancora una volta l’importanza della lotta alla frode fiscale e al commercio illegale di carburanti. La Guardia di Finanza continua a monitorare attentamente queste attività, per garantire la legalità e la giustizia fiscale nel nostro Paese.

 

 

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime