19.4 C
Rome
giovedì, 13 Giugno 2024

Cocaina rosa: fra mito e realtà nel mercato delle droghe di lusso

Cocaina rosa, questo termine evoca immagini di esclusività e lusso nel sottobosco notturno della moda e dell’alta società. Ma cosa si nasconde realmente dietro questa facciata brillantemente colorata? Sveliamo il velo su uno dei segreti meglio custoditi e, a dir poco, fuorvianti del mercato delle sostanze illecite.

La cocaina rosa, o “tusi” come è affettuosamente chiamata in alcuni circoli, ha guadagnato una reputazione quasi mitologica come la droga dei ricchi e dei famosi. Venduta a prezzi che sfiorano i 120 euro al grammo, questa sostanza si presenta come un’alternativa chic alla più pedestre cocaina bianca. Ma a dispetto della sua immagine e del prezzo premium, la cocaina rosa non è ciò che sembra.

Analisi effettuate da Energy Control, un’organizzazione dedita alla sicurezza nel consumo di sostanze, hanno rivelato una realtà sorprendente. Di 150 campioni esaminati tra il 2019 e il 2022, quasi tutti contenevano coloranti, e solo una minima parte effettiva di cocaina. La maggior parte era, invece, un amalgama di droghe più economiche, tra cui la ketamina, l’MDMA (meglio conosciuto come ecstasy) e persino caffeina.

“Ci troviamo di fronte a un miraggio nel deserto dell’alta società,” afferma Berta de la Vega, coordinatrice di Energy Control. “Venduto come un prodotto esclusivo, la cocaina rosa è in realtà un cocktail di economia sommersa, un semplice miscuglio di sostanze a basso costo mascherato da elisir di lusso.”

Il fenomeno del tusi è emblematico di un mercato che gioca sull’immagine e sull’ignoranza. Consumatori attratti dalla novità e dall’esclusività si trovano, invece, a pagare somme esorbitanti per un prodotto che non solo non vale il suo prezzo, ma che può anche celare pericoli insospettati. L’abbinamento di sostanze come la ketamina e l’MDMA, con il loro potenziale per effetti depressivi o disidratanti, soprattutto se mescolate con alcol, rappresenta un rischio non da poco per chi cerca l’euforia in un sacchetto colorato.

Nonostante le apparenze, le autorità non hanno ancora considerato il traffico di cocaina rosa una priorità, data la sua circolazione ancora limitata. Tuttavia, recenti operazioni di polizia hanno messo in luce un commercio in espansione, con sequestri significativi sia a Madrid che a Malaga, segno che il fenomeno potrebbe essere più diffuso di quanto si creda.

La cocaina rosa si rivela un’esca luccicante in un mare di illusioni. Mentre la curiosità e la ricerca dell’esclusività possono attrarre molti, è fondamentale ricordare che l’unico vero lusso è la salute e il benessere. La vera saggezza risiede nel conoscere e nel comprendere esattamente ciò che si introduce nel proprio corpo.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime