9.6 C
Milano
domenica, Febbraio 25, 2024

Tragedia a Naro: due donne romene brutalmente uccise

Tragedia a Naro, una tranquilla località in provincia di Agrigento, è stata scossa da un inquietante duplice omicidio. Le vittime, due donne di nazionalità romena, sono state trovate morte in circostanze terrificanti, suscitando sgomento e paura tra gli abitanti.

Il primo caso riguarda Maria Russ, 57 anni, la cui vita è stata tragicamente spezzata in un incendio nel vicolo Avenia. I vigili del fuoco, arrivati sul posto per domare le fiamme, hanno fatto la macabra scoperta: il suo corpo era carbonizzato. Questo dettaglio ha immediatamente sollevato sospetti di un’azione criminale.

Poco distante, in via Da Vinci, si è consumato il secondo atroce ritrovamento. Delia Zarniscu, 58 anni, è stata trovata priva di vita in un lago di sangue, la sua abitazione in completo disordine, suggerendo una lotta o un’aggressione violenta.

La tragedia a Naro ha preso una piega ancora più oscura con la rivelazione che entrambe le vittime fossero di nazionalità romena, con legami familiari nella comunità locale. Zarniscu, in particolare, era sposata con un uomo di Naro, e la figlia dell’altra vittima viveva nella stessa città.

Le indagini sono in corso. La polizia sta esaminando ogni pista, inclusa l’ipotesi di un duplice omicidio, dato che le abitazioni delle due donne non erano distanti tra loro. Esperti del Ris dei carabinieri sono arrivati da Messina per i rilievi, sperando di trovare indizi che possano condurre all’arresto del responsabile o dei responsabili.

Tragedia a Naro, questa tragica vicenda, ha lasciato una ferita profonda nella comunità. La morte di queste due donne ha scosso la città, portando alla luce interrogativi sull’insicurezza e sulla violenza che può annidarsi anche nelle realtà più tranquille.

La popolazione di Naro ora attende con ansia che la giustizia faccia il suo corso, sperando che gli autori di questo duplice omicidio vengano presto catturati e puniti. Intanto, la comunità si stringe nel lutto e nella solidarietà, ricordando le vite spezzate di Maria Russ e Delia Zarniscu.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime