18.2 C
Rome
lunedì, 22 Luglio 2024

Allarme ambientale a Trinidad e Tobago per fuoriuscita di petrolio

L’isola caraibica di Trinidad e Tobago si trova di fronte a una grave fuoriuscita di petrolio, scaturita da un naufragio misterioso che ha visto un’imbarcazione incagliarsi e riversare quantità significative di petrolio nelle acque circostanti. Questo disastro ambientale si è verificato al largo della costa del Cove Eco-Industrial Park, nel sud di Tobago, provocando preoccupazione tra gli abitanti e le autorità locali.

La fuoriuscita di petrolio ha già interessato oltre 15 chilometri di litorale, mettendo in serio pericolo la vita marina, inclusa la barriera corallina, e minacciando l’economia basata sul turismo dell’isola, soprattutto durante la cruciale stagione del Carnevale. Di fronte a tale emergenza, il segretario capo della Camera di Tobago, Farley Augustine, ha espresso la possibilità di dichiarare lo stato di emergenza nazionale.

Il primo ministro Keith Rowley ha evidenziato la natura critica dell’emergenza petrolio, definendola una sfida nazionale che richiede un’azione immediata. La nave responsabile del disastro, identificata con il nome “Gulfstream”, navigava sotto una bandiera non identificata, aumentando i misteri sulle sue origini e sulle cause dell’incidente.

Gli sforzi di pulizia e contenimento sono in corso, con l’impiego di sommozzatori e l’assistenza della Forza di difesa di Trinidad e Tobago, che fornisce supporto logistico e materiali per affrontare la crisi. La comunità internazionale osserva con preoccupazione l’evolversi della situazione, sottolineando l’importanza di salvaguardare gli ecosistemi marini vulnerabili e di prevenire futuri disastri ambientali.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime