22.1 C
Rome
domenica, 19 Maggio 2024

Trump rigetta le accuse: “una persecuzione orchestrata”

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si dichiara non colpevole nelle ultime accuse mosse contro di lui, definendole “una persecuzione“. L’uomo d’affari e politico ha parlato con rabbia di un giorno triste per l’America, lamentandosi di un’accusa che ritiene infondata.

Il dibattito si svolgerà il 28 agosto, ma Trump non ha esitato a fornire la propria narrativa prima dei dati, additando la presidenza attuale. “È un’operazione di Biden“, ha dichiarato l’ex presidente, insinuando un attacco politico orchestrato dal successore.

Il Presidente Biden, dal canto suo, ha assicurato che non seguirà l’arresto di Trump, ribadendo la sua volontà di concentrarsi sulle questioni attuali del paese piuttosto che sulle controversie legali dell’ex presidente. Resta da vedere come questa situazione influenzerà il panorama politico americano nei prossimi mesi.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime