8.4 C
Milano
domenica, Febbraio 25, 2024

Contadini pugliesi protestano contro le importazioni di grano canadese

Centinaia di contadini si sono ribellati al porto di Bari, protestando contro il crollo dei prezzi del grano duro e l’aumento delle importazioni dal Canada.

La Coldiretti Puglia, principale produttore italiano di grano, ha organizzato il presidio per denunciare le manovre speculative che hanno portato a un aumento delle importazioni del 747% nei primi due mesi del 2023.

Il grano canadese viene coltivato utilizzando il glifosate in preraccolta, una pratica vietata in Italia. I contadini hanno criticato la situazione in cui il prezzo del grano viene sottopagato, mentre il costo della pasta per le famiglie è aumentato del 14%.

La Coldiretti ha sottolineato la necessità di adeguare le quotazioni del grano duro per sostenere la produzione e garantire che le importazioni rispettino gli stessi standard delle produzioni italiane.

La situazione minaccia il settore agricolo e la campagna di raccolta del grano in Puglia.

La Coldiretti ha proposto la riattivazione della Commissione Unica Nazionale per il grano duro per garantire trasparenza e coinvolgere tutti gli attori della filiera.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime