19.9 C
Rome
giovedì, 18 Luglio 2024

Pronto Soccorso in crisi: San Leonardo, Rossano e Messina nell’occhio del ciclone

I Pronto soccorso italiani sono in crisi, con situazioni critiche evidenziate dal sindacato degli infermieri Nursing Up. San Leonardo di Castellammare, Rossano e Messina sono i casi più gravi, con condizioni lavorative intollerabili per il personale medico e infermieristico.

I Pronto soccorso italiani sono in crisi. Lo afferma un’indagine del sindacato degli infermieri Nursing Up, che ha rivelato le condizioni drammatiche in cui versano alcune strutture sanitarie nel Sud Italia. Tra queste, spiccano il San Leonardo di Castellammare, l’ospedale di Rossano e il Policlinico di Messina.

La situazione al San Leonardo di Castellammare è particolarmente critica, con turni estenuanti e frequenti aggressioni al personale. Anche a Rossano, in Calabria, la carenza di personale e gli incentivi economici promessi ma mai erogati hanno portato a un esodo di professionisti verso altri reparti. Il Policlinico di Messina, obsoleto e perennemente in fase di ristrutturazione, deve affrontare una gravissima carenza di personale.

L’indagine di Nursing Up evidenzia come la carenza di personale e le condizioni lavorative insostenibili stiano minando l’efficacia dei servizi di emergenza, richiedendo interventi urgenti per garantire un’assistenza adeguata ai cittadini e condizioni di lavoro dignitose agli operatori sanitari.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime