15.4 C
Rome
mercoledì, 12 Giugno 2024

Non conformità documentale: frutta secca Caputo ritirata dal mercato

La non conformità documentale ha scatenato un’ondata di preoccupazione tra i consumatori di frutta secca. La catena di supermercati Decò ha segnalato sul proprio sito web, nella sezione “Avvisi di sicurezza”, il ritiro di alcuni lotti di mix di frutta secca ed essiccata a marchio Caputo. Questo provvedimento è dovuto a una “non conformità di natura documentale” riscontrata dal produttore.

I Lotti Interessati

I prodotti interessati sono:

  • Caputo Più Benessere da 100 grammi, lotto 24U340A con termine minimo di conservazione 12/2024 e lotto 24V030A con scadenza 01/2025.
  • Caputo Più Energia da 100 grammi, lotto 24V081A con scadenza 03/2025 e lotto 24V015A con scadenza 01/2025.

Il produttore

Il produttore dei mix di frutta secca incriminati è la Vincenzo Caputo Srl, con sede a Somma Vesuviana, Napoli.

Cosa fare se sei in possesso dei prodotti

In via puramente cautelativa, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare i prodotti con i numeri di lotto specificati. I clienti possono restituire i prodotti al punto vendita d’acquisto o contattare il Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della ASL locale per ulteriori istruzioni.

La non conformità documentale è un richiamo alla vigilanza costante sui prodotti che mettiamo sulle nostre tavole. La prontezza della catena Decò nel segnalare il problema dimostra un impegno verso la sicurezza dei consumatori. Resta aggiornato per ulteriori sviluppi su questa vicenda.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime