19.2 C
Rome
martedì, 23 Luglio 2024

“Transessuali, figlie di Dio” – l’inclusività secondo Papa Francesco

Papa Francesco, in un’intervista rilasciata alla rivista cattolica Vida Nueva, ha riaffermato il suo impegno per un approccio più inclusivo all’interno della Chiesa cattolica, sostenendo che “Le transessuali sono figlie di Dio“.

Le parole del Papa rappresentano un notevole passo avanti per una Chiesa che ha spesso lottato per bilanciare le sue radici conservatrici con l’urgenza di rinnovamento sociale. Questa dichiarazione affronta il tema dei diritti LGBT all’interno della Chiesa, e segna un cambiamento significativo nel tono papale.

Nell’intervista, Papa Francesco ha inoltre annunciato che il Cardinale Matteo Zuppi, noto per le sue vedute progressiste, sarà inviato a Pechino per proseguire l’offensiva di pace. Questa mossa è vista come un tentativo di costruire ponti e promuovere la pace e la riconciliazione.

Le parole di Papa Francesco si uniscono a una serie di sforzi volti a riconoscere e rispettare la dignità di tutti gli esseri umani, indipendentemente dalla loro identità di genere. Con le sue parole, il Papa conferma il messaggio al cuore del Vangelo: Dio ama tutti i suoi figli.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime