4.4 C
Rome
sabato, 13 Aprile 2024

Ex primo ministro italiano e CEO di Leonardo indagati per corruzione in affare militare con la Colombia

L’ex primo ministro italiano Massimo D’Alema e l’ex CEO di Leonardo, Alessandro Profumo, sono tra gli otto indagati per corruzione internazionale aggravata in una vicenda legata alla vendita di navi e aerei militari alla Colombia, per un valore di oltre 4 miliardi di euro.

L’indagine, condotta dalla Digos di Napoli, suggerisce che è stata promessa una tangente di 40 milioni di euro a vari funzionari colombiani per agevolare l’affare.

Il presidente colombiano Gustavo Petro ha richiesto un’indagine parallela nel suo paese. Alcuni funzionari colombiani coinvolti negano ogni addebito.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime