10.1 C
Milano
giovedì, Febbraio 22, 2024

Crescita del PIL italiano e miglioramento del mercato del lavoro previsti per il 2023-2024

L’Istat prevede una crescita del Pil italiano del 1,2% nel 2023 e dell’1,1% nel 2024, con un ritmo di aumento meno sostenuto rispetto al 2022.

Nel contesto di questa evoluzione economica, si prevede un incremento dei consumi delle famiglie e delle Istituzioni sociali private, supportato dalla riduzione dell’inflazione, dal recupero graduale dei salari e da un mercato del lavoro in miglioramento.

Nonostante un piccolo calo a fine 2022, nel primo trimestre del 2023, l’economia italiana ha proseguito la sua espansione, portando la crescita totale del 2023 al +0,9%.

Questo aumento del Pil sarà principalmente trainato dalla domanda interna, con un contributo minore dalla domanda estera netta.

Le previsioni indicano anche un’ulteriore crescita degli investimenti, pur a ritmi decrescenti rispetto ai due anni precedenti, e un aumento dell’occupazione parallelo alla crescita del Pil.

Parallelamente, si prevede un calo del tasso di disoccupazione, che dovrebbe scendere al 7,9% nel 2023 e al 7,7% nel 2024.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime