25.9 C
Rome
domenica, 23 Giugno 2024

Sparatoria di Capodanno: la vittima contraddice il Deputato Pozzolo

Sparatoria di Capodanno: una festa nel Biellese si è trasformata in una scena di tensione e incertezza. Luca Campana, 31 anni, ferito da un colpo d’arma da fuoco, ha fornito una versione dei fatti che contraddice il racconto del deputato di Fratelli d’Italia, Emanuele Pozzolo.

La festa di Capodanno a Rosazza è stata testimone di un evento inaspettato. Campana, presente all’evento, sostiene che non abbia mai toccato l’arma da cui è partito il colpo. Le sue dichiarazioni, supportate da un agente di polizia presente, mettono in discussione la versione fornita da Pozzolo, secondo cui la pistola sarebbe caduta e accidentalmente sparata da Campana.

Le testimonianze raccolte rivelano discrepanze significative. Mentre Pozzolo sostiene un incidente causato dalla caduta dell’arma, i presenti, incluso l’agente di polizia, descrivono una situazione diversa: Pozzolo avrebbe estratto l’arma, che inaspettatamente ha sparato, ferendo Campana.

Un dettaglio aggiuntivo emerge: altri spari sarebbero stati uditi prima dell’arrivo di Pozzolo. Diversi agenti e loro parenti hanno partecipato alla festa, e alcuni potrebbero aver usato le loro armi per sparare in aria. La procura di Biella sta conducendo un’indagine approfondita per chiarire tutti gli aspetti dell’incidente.

L’incidente della Sparatoria di Capodanno ha sollevato molte domande e preoccupazioni. Con testimonianze contrastanti e indagini in corso, la verità completa sulla notte del tragico evento resta da scoprire.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime