22.1 C
Rome
domenica, 19 Maggio 2024

Giornata della Terra: l’impresa Plastic Free dei volontari Italiani

Questo non sarà un fine settimana qualunque per l’Italia. Grazie all’iniziativa di Plastic Free Onlus, una marea umana di volontari si prepara a invadere spiagge, parchi e aree urbane in un’operazione senza precedenti contro l’inquinamento da plastica. Giornata della Terra è il grido di battaglia che accomuna giovani e meno giovani in questa crociata ambientale, che punta a liberare il paese da un nemico tanto comune quanto insidioso: i rifiuti plastici.

Un albero per la vita

L’iniziativa vede il sostegno di Treedom, partner nella lotta contro l’inquinamento, che per l’occasione propone l’Albero della Tartaruga, simbolo di biodiversità e protezione. Attraverso la piantumazione di queste mangrovie bianche, si offre non solo un rifugio alla fauna selvatica, ma si contribuisce attivamente alla lotta contro la plastica in mare, dimostrando che ogni gesto, per quanto piccolo, può fare la differenza.

La parola ai protagonisti

Luca De Gaetano, mente e anima di Plastic Free Onlus, condivide la visione dell’organizzazione: un mondo meno plastificato è possibile e necessario per la nostra sopravvivenza. Con oltre 250.000 volontari pronti a entrare in azione, l’edizione 2024 della Giornata della Terra si preannuncia come un momento di svolta nella battaglia per un pianeta più pulito.

La Giornata della Terra, l’invito è rivolto a tutti: unirsi all’onda blu dei volontari Plastic Free è un piccolo passo per l’uomo, ma un gigantesco balzo per l’ambiente. Ogni azione conta, e insieme possiamo fare la differenza.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime