22.1 C
Rome
domenica, 19 Maggio 2024

Allergene glutine non dichiarato scatena richiamo della salvia secca

Allergene glutine non dichiarato nei lotti di salvia secca in polvere bio desta preoccupazioni. Il Ministero della Salute ha emesso un nuovo avviso sui rischi legati a prodotti alimentari, stavolta coinvolgendo la salvia secca in polvere biologica venduta sotto il marchio Padovana Macinazione Srl. Due lotti del prodotto, identificati con i numeri 005Q-01 e 005Q, hanno mostrato la presenza di glutine non segnalato sull’etichetta, un potenziale pericolo per chi è allergico a questo allergene.

Perché il richiamo?
Il glutine, solitamente assente in un prodotto come la salvia secca, è stato rilevato durante i controlli di routine, segnalando un grave rischio per i consumatori allergici. L’allergene non dichiarato può provocare reazioni severe, da sintomi gastrointestinali a problemi respiratori, a volte anche gravi.

Misure precauzionali
In risposta a questa scoperta, Padovana Macinazione Srl ha richiamato i lotti in questione e ha invitato i consumatori a restituire il prodotto presso i punti vendita per un rimborso completo. Questa misura cautelativa mira a prevenire eventuali conseguenze per la salute dei consumatori allergici al glutine.

Cosa fare se hai acquistato il prodotto?
Se hai acquistato uno dei lotti interessati, è essenziale restituire il prodotto al negozio dove è stato comprato. Il rimborso sarà garantito anche senza presentazione dello scontrino, come misura di fiducia e responsabilità verso i consumatori.

Rischi per i non allergici
Per chi non è allergico al glutine, non ci sono rischi associati al consumo del prodotto. Questo è un richiamo specifico per proteggere gli individui sensibili all’allergene glutine non dichiarato.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime