10.3 C
Rome
venerdì, 19 Aprile 2024

Allerta UE per gorgonzola: richiamo per Listeria

L’allerta UE per Gorgonzola ha recentemente catturato l’attenzione dei consumatori, segnalando il richiamo di un lotto specifico di Gorgonzola DOP, venduto nei supermercati Lidl in Austria e Cipro. Il motivo? La presenza del temuto batterio Listeria monocytogenes, noto per causare la listeriosi, una malattia che può avere conseguenze serie, soprattutto per soggetti a rischio come anziani, bambini, donne in gravidanza e persone con sistema immunitario compromesso.

Il prodotto in questione, “Italiamo Gorgonzola DOP, varietà dolce/mild”, confezionato in vassoi sottovuoto da 200 g e con data di scadenza del 24 febbraio 2024, rappresenta l’unico lotto interessato da questo richiamo. Nonostante la vendita sia stata limitata a Lidl Austria e Cipro, il richiamo assume un carattere di urgenza internazionale, considerando la mobilità dei consumatori europei.

La società produttrice, IGOR s.r.l., con sede a Cameri, in provincia di Novara, ha immediatamente comunicato l’accaduto, invitando i consumatori in possesso del prodotto a non consumarlo e a distruggerlo o restituirlo per un rimborso. L’azienda ha espresso le proprie scuse per i disagi arrecati, sottolineando che altri prodotti venduti sotto il marchio “Italiamo” o da IGOR srl non sono coinvolti in questo richiamo.

L’allerta UE per Gorgonzola solleva nuovamente l’importanza di meccanismi di controllo e sicurezza alimentare efficaci all’interno dell’Unione Europea. La rapidità con cui sono state intraprese azioni per limitare la diffusione del batterio testimonia l’efficacia dei sistemi di allerta come il RASFF (Rapid Alert System for Food and Feed), che ha permesso una comunicazione tempestiva tra i Paesi membri.

La listeriosi, malattia causata da Listeria, si manifesta con sintomi che possono variare da lievi a gravi, includendo febbre, dolori muscolari, e in casi più seri, meningite o sepsi. Il periodo di incubazione può estendersi fino a otto settimane, rendendo essenziale l’attenzione a eventuali sintomi dopo il consumo di prodotti sospetti.

L’allerta UE per Gorgonzola serve come promemoria critico sulla vigilanza necessaria nel consumo di prodotti alimentari, soprattutto per quei prodotti che attraversano le frontiere nazionali. È fondamentale seguire le raccomandazioni delle autorità sanitarie e restare informati su eventuali richiami alimentari per garantire la sicurezza di tutti.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime