23.8 C
Rome
lunedì, 15 Luglio 2024

Attività artigiane: un milione a rischio di svanire

La cultura del ‘fatto a mano’ è in allarme.

Secondo uno studio di Unimpresa, circa un milione di attività artigiane rischia di scomparire: fabbri, idraulici, sarti, gastronomi – il 25% di queste micro imprese non riuscirà a superare il passaggio generazionale, con una perdita economica che raggiunge i 55 miliardi di euro.

È una crisi strutturale che vede in pericolo mestieri che rappresentano l’essenza della tradizione italiana, un patrimonio di saperi e abilità uniche al mondo.

Questi mestieri, che hanno rappresentato la spina dorsale dell’economia italiana per decenni, rischiano di essere travolti da una società sempre più digitalizzata e globalizzata.

È necessario un intervento deciso per preservare questa parte fondamentale della nostra economia e identità.

Bisogna incentivare i giovani a riscoprire questi mestieri, forse attraverso formazione e sostegni economici, e al tempo stesso assicurare che queste competenze non vadano perse.

La posta in gioco non è solo economica, ma riguarda la salvaguardia di un patrimonio culturale inestimabile, fatto di sapere e tradizioni che rischiano di svanire nell’oblio.

Non si tratta solo di numeri: è il cuore pulsante dell’Italia che è a rischio.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime