23.1 C
Rome
domenica, 23 Giugno 2024

Amore oltre la paura: il sacrificio di Azzurra Carnelos a Treviso

A Treviso, il sacrificio materno di Azzurra Carnelos ha scosso la comunità. Diagnosi di tumore al seno durante la gravidanza, Azzurra ha fatto una scelta straziante: posticipare le cure per dare vita a suo figlio, un gesto d’amore che ha segnato la sua vita e quella del piccolo Antonio.

Durante il suo controllo di routine, la notizia: il cancro al seno era tornato. Ma Treviso ha assistito al sacrificio materno di Azzurra, che, per amore del bambino che portava in grembo, ha scelto di aspettare. La decisione non è stata facile. Tra le mura di casa, con il compagno Francesco, si dibatteva tra la speranza e la paura. La priorità? Il benessere del bambino.

Il coraggio di una madre

Antonio è nato alla 32esima settimana, un guerriero come la madre. Treviso non dimentica il sacrificio materno di Azzurra, che ha ripreso le cure solo dopo il parto. Purtroppo, il tempo perduto è stato un nemico troppo grande da combattere. A 33 anni, Azzurra ha lasciato questo mondo, ma non senza prima aver impartito una lezione di coraggio e amore.

I funerali, celebrati nel Duomo San Giovanni Battista di Oderzo, non hanno visto fiori ma donazioni per la neonatologia dell’ospedale di Treviso. Un ultimo gesto di cura verso i bambini, che testimonia l’impatto duraturo del sacrificio materno di Azzurra su Treviso e oltre.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime