-5.7 C
Rome
giovedì, 29 Febbraio 2024

Lewiston, Maine: strage di Robert Card, 22 morti in tre luoghi diversi

Nella cittadina di Lewiston, nel Maine, si è consumata una tragica strage. Robert Card, un uomo di 40 anni, ha aperto il fuoco su ignari passanti in tre diversi luoghi: una sala da bowling, un bar e il centro logistico di un supermercato Walmart. Il bilancio è devastante: 22 persone hanno perso la vita e altre cinquanta sono rimaste ferite.

La comunità è sotto choc. Card, precedentemente ricoverato per problemi mentali dopo aver dichiarato di sentire voci e minacciato una sparatoria alla base della Guardia Nazionale di Saco, è ancora in fuga. L’auto dell’aggressore è stata ritrovata abbandonata a circa 10 chilometri a sud di Lewiston. La polizia ha esortato le attività commerciali a chiudere e i residenti a rimanere al sicuro nelle proprie abitazioni.

L’ufficio dello sceriffo della contea di Androscoggin e la polizia statale sono impegnati nella caccia all’uomo. Secondo un post su Facebook del Dipartimento di Polizia di Lewiston, Card è “armato e pericoloso“. Descritto come un istruttore di armi da fuoco certificato e membro delle riserve dell’esercito USA, rappresenta una minaccia imminente.

Le autorità hanno anche diffuso l’immagine di un’auto bianca, vista nelle vicinanze di Lisbon, chiedendo ai cittadini di fornire informazioni. Jared Golden, rappresentante del Maine, ha espresso il suo sgomento, mentre Cynthia Hunter, residente dal 2012, ha dichiarato di non aver mai assistito a nulla di simile.

Il presidente USA, Joe Biden, è stato informato della strage a Lewiston e ha offerto tutto il sostegno federale necessario, discutendo anche con il governatore del Maine, Janet Mills.

La strage di Lewiston è l’ultimo di una serie di attacchi negli USA, con il 2023 che si sta rivelando uno degli anni più sanguinosi, registrando il secondo numero più alto di stragi dal 2019.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime