18.2 C
Rome
lunedì, 22 Luglio 2024

Mamma irresponsabile e bimbi indisciplinati: aereo costretto a rientrare

Mamma irresponsabile e bimbi indisciplinati: aereo costretto a rientrare

Un volo da Olbia a Roma si è trasformato in un incubo per i passeggeri e il personale di bordo a causa di una mamma irresponsabile e dei suoi due bimbi indisciplinati. La donna, di origine sudamericana, ha litigato con l’hostess che le chiedeva di far allacciare le cinture di sicurezza ai piccoli, che si rifiutavano di obbedire. Il comandante ha deciso di tornare indietro per risolvere la situazione.

L’hostess aggredita con il telefono

La lite tra la mamma e l’hostess è scoppiata poco dopo il decollo, quando i bambini di 4 e 2 anni hanno iniziato a dimenarsi sui sedili e a urlare. L’assistente di volo ha cercato di calmare i piccoli e di spiegare loro l’importanza delle regole di sicurezza, ma la donna non ha collaborato e ha inveito contro l’hostess. Secondo la Polizia di frontiera, che si sta occupando del caso, la mamma avrebbe anche lanciato il telefono contro l’hostess, colpendola alla testa. La donna, invece, sostiene che il telefono le sia caduto accidentalmente.

Il rientro in aeroporto e la sanzione

Vista la tensione crescente e il rischio per la sicurezza del volo, il comandante ha deciso di far rientro in aeroporto a Olbia. Qui, la mamma e i suoi bimbi sono stati fatti scendere dal velivolo e accompagnati dagli agenti della Polizia di frontiera. La donna sarà molto probabilmente soggetta a una sanzione per il suo comportamento scorretto e per aver messo in pericolo la vita degli altri passeggeri.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime