24.1 C
Rome
mercoledì, 24 Luglio 2024

Scoperto scandalo: vendita documenti segreti su Messina Denaro

Un carabiniere e un politico sono stati posti agli arresti domiciliari per aver tentato di vendere documenti confidenziali sulle indagini di Matteo Messina Denaro a Fabrizio Corona.

Il carabiniere, Luigi Pirollo, è accusato di accesso non autorizzato al sistema informatico e violazione del segreto d’ufficio, mentre il complice, Giorgio Randazzo, di ricettazione.

Randazzo ha cercato di vendere a Corona e al direttore di Mow, Moreno Pisto, i documenti rubati.

L’inchiesta è nata dalle intercettazioni a Corona, che mostravano un intento di rivendere il materiale.

La verità è emersa quando Pisto ha condiviso i file con la polizia.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime