8.9 C
Rome
sabato, 25 Maggio 2024

Tentato attacco vicino Casa Bianca: uomo investe pedoni e progettava di uccidere Biden

Un individuo ha perso la vita dopo che un uomo alla guida di un veicolo che non si è fermato a un posto di controllo del Secret Service ha investito dei passanti nelle vicinanze della Casa Bianca.

Questo è stato riportato dalla Bbc. Il conducente dell’automobile è stato fermato dalla polizia a causa di una targa scaduta, ma anziché fermarsi, ha superato un semaforo rosso “colpendo diverse persone che stavano attraversando sulle strisce pedonali”. Attualmente, l’uomo è in fuga. La vittima è un uomo di 75 anni e una ragazza di 13 anni è stata ferita.

Un camion si è schiantato contro le barriere della Casa Bianca, l’autista afferma: “Volevo rapire e fare del male a Biden“. Inizialmente, secondo quanto riferito dal Secret Service, l’uomo ha lasciato intendere di voler fermare il veicolo, ma poi ha accelerato ed è passato al semaforo rosso.

Il bilancio dell’incidente avrebbe potuto essere ancora più tragico poiché l’area in cui è avvenuto l’incidente è sempre affollata di turisti. Un episodio simile si era già verificato nel 2022, quando un’altra vettura non si era fermata a un posto di controllo, investendo dei pedoni e causando la morte di una persona.

Successivamente, la polizia aveva arrestato Spiro Stafilatos, un uomo di 35 anni, che è attualmente in attesa di processo con l’accusa di omicidio e aggressione aggravata.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime