18.2 C
Rome
mercoledì, 12 Giugno 2024

Nuove indagini sul caso Orlandi: coinvolto lo zio defunto

Il caso di Emanuela Orlandi, sparita a Roma nel 1983 e non ritrovata da 40 anni, coinvolge adesso lo zio, Mario Meneguzzi, defunto e marito di una zia della ragazza.

Da un servizio de La7, emerge una missiva del passato Segretario di Stato Vaticano Agostino Casaroli a un sacerdote in Colombia, ex guida spirituale degli Orlandi, chiedendo se fosse a conoscenza di eventuali molestie di Meneguzzi alla sorella di Emanuela.

Secondo la stessa fonte, la risposta del religioso rivelava timori della sorella di Emanuela, che lavorava alla Camera dei Deputati, dove Meneguzzi la fece assumere.

Esisterebbe una somiglianza tra l’identikit dell’uomo visto con Emanuela la sera della sparizione e una foto dello zio.

Questa pista “familiare” viene ora investigata.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime