3.6 C
Rome
sabato, 13 Aprile 2024

Bagnino di Marechiaro accoltellato a Napoli: indagini in corso sulla violenza urbana

Un bagnino di un lido di Marechiaro a Napoli è stato aggredito da due giovani, riportando gravi ferite all’addome. Nonostante le condizioni serie, l’uomo di 42 anni è fuori pericolo dopo un intervento chirurgico presso l’ospedale Fatebenefratelli.

Gli aggressori, presumibilmente di circa 15 anni, hanno colpito la vittima durante una lite per un lettino da spiaggia, infliggendo due coltellate. Testimoni hanno riferito che l’incidente è avvenuto mentre il bagnino stava raccogliendo gli ombrelloni utilizzati dai bagnanti.

Le autorità stanno conducendo indagini per ricostruire l’accaduto e identificare i responsabili, con l’accusa di aggressione, tentato omicidio e il possesso illegale di un’arma da taglio.

Questo grave episodio, avvenuto sugli scogli di Marechiaro, evidenzia la persistenza di una situazione preoccupante, simile a un precedente attacco in cui due minori furono accoltellati nello stesso luogo.

Politici locali, come il deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli e il consigliere municipale Lorenzo Pascucci, sottolineano che gruppi di giovani armati di coltelli e armi da fuoco continuano a seminare panico e violenza in una città dove il problema della sicurezza pubblica viene costantemente sottovalutato.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime