10.1 C
Milano
giovedì, Febbraio 22, 2024

Donna rumena si suicida per paura del persistente stalking: una storia tragica

Una donna rumena di 33 anni, precedentemente vittima di stalking da parte del suo ex partner, si è suicidata a causa della paura di subire ulteriori atti di violenza perpetrati da un uomo di 26 anni, anch’egli rumeno.

Quest’uomo era già stato incarcerato e successivamente posto agli arresti domiciliari per una condanna di 11 anni per ripetute violenze sessuali, lesioni e minacce di morte.

La donna aveva presentato denuncia il 28 giugno, dopo l’ennesimo episodio di violenza.

Il procuratore generale di Caltanissetta, Fabiola Furnari, considerandolo un individuo pericoloso, aveva richiesto e ottenuto con estrema rapidità un aumento delle misure cautelari per l’imputato, che era stato ricondotto in prigione dalla custodia domiciliare. Nonostante l’intervento celere, il peggio non è stato evitato.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime