21 C
Milano
lunedì, Ottobre 2, 2023

Aggressione con coltello in Francia: bambini feriti, due in gravi condizioni

In Francia, un uomo ha attaccato diverse persone con un coltello in un parco vicino al lago di Annecy, in Alta Savoia.

Ci sono almeno sei feriti, di cui quattro sono bambini.

L’aggressore, Abdalmasih H., un richiedente asilo di 31 anni che afferma di essere un cristiano siriano, è stato arrestato dalla polizia, come confermato dal ministro dell’Interno Gerald Darmanin.

L’uomo avrebbe gridato “in nome di Gesù” mentre si scagliava contro i bambini.

L’uomo aveva presentato una domanda di asilo in Francia lo scorso novembre ed era stato riconosciuto come rifugiato in Svezia nel mese di aprile.

Era già conosciuto dalle autorità e, oltre a gridare “in nome di Gesù”, aveva mostrato un crocifisso che portava al collo.

Tra i bambini feriti, i casi più gravi coinvolgono un fratello e una sorella di 2 e 3 anni, entrambi in condizioni molto gravi.

Gli altri due bambini sono un bambino tedesco di 22 mesi e un bambino inglese di 2 anni.

Ci sono anche due adulti feriti, entrambi uomini, uno dei quali ha 78 anni ed è in condizioni gravi.

Un testimone ha raccontato che l’assalitore ha cominciato a saltare e gridare, dirigendosi poi verso i passeggini e attaccando i bambini ripetutamente con il coltello.

Un altro testimone ha visto dei bambini e una madre a terra e ha descritto come l’attentatore si sia diretto verso una coppia, colpendo un nonno con una coltellata mentre era con sua moglie.

Il presidente francese Emmanuel Macron, ha definito l’attacco come un atto di vigliaccheria assoluta e ha scritto su Twitter: “Dei bambini e un adulto sono tra la vita e la morte. La nazione è sotto shock“.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani connesso

890FansLike
- Advertisement -spot_img

Ultimissime